Dare-devil

il celebre supereroe cieco pubblicato dalla Marvel Comics

Dare-devil Daredevil è il più famoso e longevo supereroe cieco dei fumetti.
Matt Murdock (Dare devil), ragazzetto dai capelli rossi, è figlio di un pugile, Jack Murdock. Il padre si guadagna da vivere facendo il pugile, incontro dopo incontro, ma è anche costretto a combattere la malavita; cerca però in tutti i modi di crescere il figlo, orfano di madre, nei migliori modi possibili, come studente e figlio modello.
Ci riuscirà, ma per questo il figlio, Matt, viene sempre deriso e preso in giro dai compagni, che lo sbeffeggiano e lo chiamono con il soprannome "Daredevil".
Per questo il figlo, per non tradire le volontà del padre di non usare la violenza, si allena duramente di nascosto, continuando però ad essere uno studente modello. Un giorno, Matt, vede un cieco che sta per essere investito da un camion, riesce a correre e a salvarlo, però gli viene versato addosso del materiale radioattivo fuoriuscito dal carico del camion; questo lo farà diventare cieco, ma renderà tutti gli altri sensi sviluppatissimi, l'olfatto, il tatto etc.. Nel frattempo il padre rinnega la malavita e vince un incontro dove era stato pagato per perderlo.
Dopo questo episodio gli viene fatto un agguato dove la malavita riesce ad ucciderlo; allora il povero figlio, si traveste (un travestimento nero e rosso, con una D al petto), avendo così una doppia identità per non farsi riconoscere dai malviventi, e riesce a vendicare il padre. Continuerà, in seguito, a combattere i criminali, facendosi chiamare "Dare-Devil", nel frattempo avvierà la carriera di avvocato e si innamorerà della segretaria, Karen Page, compagna di università.