Paperone

paperon de' paperoni

Paperon de Paperoni Nonostante abbia passato molti anni a lavorare in tutto il mondo, Paperone dimostra sempre un aspetto snello, sotto il quale si nasconde una forza sovrumana.
Porta sempre delle basette e degli occhiali comprati dalla sorella Ortensia di cui ha grande bisogno perché la sua vista è stata disastrata nelle miniere dello Yukon.
Veste in modo molto atipico per un plurimiliardario, indossa infatti sempre i soliti due o tre abiti tutti uguali comprati molti anni prima: una palandrana vecchia e logora, una tuba a cilindro per cappello e delle ghette; si accompagna con un bastone da passeggio, che non usa per passeggiare ma per difendersi dagli assalitori.
Quando è in "tenuta da difesa" del suo Deposito spesso porta a tracolla un vecchio spingardino caricato a sale e un elmetto da Marine grigio.

Uno dei pochi a poter nutrire della fiducia di Paperone è il suo maggiordomo Battista Zio Paperone Il carattere di Paperone si è modificato nel tempo: da bambino sempliciotto si è trasformato in un papero brutale e col cuore di pietra, indurito da una vita faticosa passata a lavorare e piena di fallimenti causati sempre da furfanti di cui si è fidato.
Paperone non si fida mai di nessuno perché spesso in passato è stato sul punto di arricchirsi ma ha visto distruggersi i suoi progetti a causa di alcuni truffatori di cui si era fidato.
Inoltre odia tutti coloro che chiedono, vogliono, riscuotono, poiché per lui, che si è guadagnato ogni centesimo col sudore della fronte, sarebbe come un insulto vedere qualcuno arricchirsi senza fatica.
Paperone sa che deve il suo successo solo a se stesso e questo lo rende orgoglioso di ciò che ha costruito grazie alle sue capacità, al punto da perdere la testa anche solo all'idea che qualcuno possa derubarlo del suo denaro, che rappresenta per lui tutte le fatiche affrontate.
Nonostante ciò ha un cuore d'oro e nelle poche occasioni in cui lo dimostra, lo fa sempre di nascosto.
Inoltre,nonostante il nipote Paperino sia un fannullone, Paperone gli vuole molto bene, anche se non lo dimostra.
Le storie trattano spesso e volentieri della difesa del suo prezioso deposito da Amelia (che gli vuole rubare la Numero Uno) e dalla Banda Bassotti; oppure riguardano fantastiche avventure affrontate insieme ai nipoti (spesso anche con Qui,Quo e Qua) costretti dai debiti dello zio paperino. Le avventure sono spesso contrastate dal rivale Rockerduck.