Asterix il Gallico

serie a fumetti francese creata da René Goscinny e Albert Uderzo

Asterix

Durante la conquista della Gallia (l'attuale Francia) da parte dell'esercito di Giulio Cesare, un piccolo villaggio di Galli in Armorica (l'odierna Bretagna) resiste all'invasore, grazie al geniale druido Panoramix, che prepara una pozione segreta che rende gli abitanti del suo villaggio invincibili (tra cui Asterix e Obelix).

Il piccolo villaggio gallico rimane l'unico pezzo di Gallia libero dal dominio romano. Il protagonista di queste storie è appunto Asterix, sempre accompagnato dal suo inseparabile amico Obelix. Asterix,il protagonista, è il guerriero più valoroso del villaggio.
Piccolo, ma astuto e molto coraggioso, Asterix, è sempre insieme all'inseparabile amico Obelix (ed il suo cane Idefix) ed è sempre pronto a mille avventure per difendere il loro piccolo villaggio o anche per sbeffeggiare il conquistatore romano.
Grazie alla pozione magica del druido Panoramix, chiunque può acquisire una forza sovrumana per un tempo di circa dieci minuti.
Scapolo incallito (non mostra praticamente mai un interesse per una donna, a differenza del suo migliore amico), nei vari numeri in cui si sviluppa la serie Asterix si ritrova ad affrontare le situazioni più diverse.
Sempre contro il conquistatore romano, Asterix ama beffarsi degli accampamenti che circondano il villaggio degli "irriducibili" e si intromette anche nella vita romana al di fuori della Gallia. Nei suoi viaggi intorno al mondo arriva anche sino in America.
Se non beve la pozione, Asterix deve affidarsi alla sua abilità con la spada (al contrario di Obelix, che può tranquillamente girare sempre disarmato).