Philip J. Fry

Lavori in corso..

Philip J. Fry

Fry nasce il 9 agosto 1974, a Brooklyn, New York; lavorava come fattorino per la Panucci's Pizza e l'ultimo dell'anno nel 1999, a causa di uno scherzo, si trova a consegnare una pizza in un laboratorio di criogenia applicata; finisce intrappolato in una capsula, scivolando da una sedia, rimanendovi ibernato per 1000 anni.
Si scopre, in seguito, che quello non fu uno scherzo, ma un piano ideato da Mordicchio, l'animale domestico di Leela, il quale lo spinse nella capsula criogenica viste le potenzialità di Fry di resistere ai poteri dei cervelli giganti (non avendo penseri, i cervelli non riescono a comandare fry), cervelli che invasero anche la Terra.
Al suo risveglio, nell'anno 3000 Fry, trova lavoro dal suo pro-pro-...-pro-nipote, il vecchissimo professor Hubert Farnsworth, come fattorino per la ditta di spedizioni intergalattiche Planet Express. Vive nell'armadio dell'appartamento del collega e migliore amico Bender, un robot, ma la maggior parte della sua giornata la passa negli uffici della ditta.
Ebbe una breve relazione con la collega Amy, ma il suo vero grande amore, ma mai corrisposto, rimane per il suo superiore Leela.
La sua bevanda preferita è lo Slurm (bevenda prodotta dal didietro di alcuni strani mostri), e la sua serie televisiva preferita è la serie classica di Star Trek, di cui è un profondo conoscitore.