Aldo in Arcadia 6

Aldo in Arcadia

I Raccontastorie – Fascicolo 26

Ascolta l’audiocassetta!

      03 - Aldo in Arcadia
Pag.1Pag.2Pag.3

Un giorno in cui Aldo era molto indaffarato, qualcuno bussò con forza alla porta.
Era il Re. «Aldo, devi aiutarci. La Principessa è stata rapita. Leggi questo biglietto.»
«Se rivolete la Principessa, pagate un milione. Firmato: i Fratellacci del Picco dell’Avvoltoio.»
Aldo prese una rapida decisione. «Non preoccupatevi, Maestà. Ve la riporterò e senza il milione!»
Dopo aver volato per un po’, Aldo esclamò: «Guarda, Aspirapolvere, ecco il Picco dell’Avvoltoio. Atterra lassù in cima.»
«Guarda laggiù, ecco gli avvoltoi che trasportano i Fratellacci. Ma dove avranno nascosto la Principessa?»

Poi guardò dentro il Picco dell’Avvoltoio. «Eccoti, Principessa, stai bene?» «Benissimo, adesso che sei qui, Aldo!»
«Oh, Aldo, ma come facciamo a scappare da qui?» «Non preoccuparti, Principessa, per questo ci penserà l’Aspirapolvere.»
«Mamma mia, Aldo, i Fratellacci stanno tornando. Che facciamo adesso?»
«Lascia fare a me, Principessa. Ci penso io. Non ti toccheranno più.»
«Via di qui, crapepelate» strillò Aldo agli avvoltoi «o mi arrabbio sul serio!»
«Guarda, Aldo» esclamò la Principessa «guarda com’è infuriato Aspirapolvere!»

«All’attacco, stupidi uccelli» strillavano i Fratellacci «è solo una scatola di latta!»
«Oh, cos’abbiamo detto mai» piagnucolarono i due ceffi «ora si è arrabbiato sul serio!»
«Aiuto, aiuto!» urlavano i Fratellacci «stiamo precipitando in acqua!»
«Visto Principessa? L’Aspirapolvere gli ha fatto vedere quel che sa fare una scatola di latta!»
«Te la faremo pagare, Aldo!» minacciavano i Fratellacci. «Aspetta solo che ci asciughiamo un po’. E… et… ciù!»
«Fff!» gridò loro la Principessa ridendo. «E chi ha paura di due bagnarole?!»
«Aldo! Aspirapolvere! Non so come ringraziarvi!» «Maestà, è stato un onore!»

 

Immagini collegate: